Societari di Cross 2022, Prima Prova Regionale: la Preview del IV Cross Di Cellatica (BS)

Pubblicato: Sabato, 15 Gennaio 2022

La stagione del cross 2022 entra nel vivo domani, domenica 16 gennaio, a Cellatica (BS). Dopo il classico appuntamento con il Cross del Campaccio nel giorno dell'Epifania, la località camuna ospiterà la prima prova regionale del CdS nazionale 2022 di corsa campestre; insieme alla seconda prova in programma per il 13 febbraio al Parco delle Cave di Brescia, la manifestazione organizzata dalla società di casa dell'Atl. Cellatica -giunta alla sua quarta edizione- sancirà quali team (per le categorie Allievi M/F, U20 M/F e Promesse/Seniores M/F) avranno il diritto di partecipare alla finale nazionale in programma a Trieste per il 12/13 Marzo 2022. Come sempre, a portare punteggi utili per la qualificazione, saranno i primi tre atleti/e al traguardo per ogni team, e sarà considerato ai fini della classifica regionale il migliore dei punteggi ottenuti nelle due prove da ogni singola squadra. Sul percorso bresciano, allestito ai piedi del massicio della Concarena e già teatro della prima fase dei CdS 2019, si sfideranno quindi alcuni dei migliori interpreti del cross lombardo.

Nel cross da 10km riservato alla categoria Promesse/Seniores maschile (84 partenti) saranno da tenere d'occhio principalmente tre club, da anni in lotta per la vittoria nella classifica regionale. La corazzata Atl. Valle Brembana si presenterà con il team -quasi- al completo: alla partenza con la casacca biancorossa ci saranno Alain e Nadir Cavagna, insieme a Pietro Sonzogni, Nicola Bonzi e alla new entry nella squadra bergamasca, ex Fiamme Gialle, Ahmed El Mazoury. Ad opporre resistenza a quello che sembra un predominio già scritto ci proveranno gli alfieri del GA Vertovese, che insieme al fresco vincitore del cross corto al Campaccio Sebastiano Parolini schiereranno la freschezza giovanile con Alessandro Lotta e l'esperienza di Filippo Ba. Occhio anche ai bresciani dell'Atl. Rodengo Saiano Mico, che potranno contare sul campione regionale di cross Enrico Vecchi, sugli altri giovani Marco Zoldan e Stefano Lombardi e sul veterano Abdelatif Batel. Tra gli iscritti, con la sua Atl. Bergamo 1959 Oriocenter, comapre anche il nome di Antonino Lollo, campione italiano 2021 di Maratona. Parecchio meno frequentata la gara femminile, che presenterà comunque un buon livello: anche qui l'Atl. Valle Bremana presenterà un team convincente, composto dalla forte atleta veneta Gaia Colli (tra le principali favorite per la prima piazza), dalla mezzofondista veloce Federica Cortesi e dalla chiavennese Cristina Molteni. A giocare da favorite per la classifica a squadre potrebbero però essere le neroverdi de La Recastello Radici Group, che presenteranno un solido quintetto guidato dalla specialista della corsa in montagna Alice Gaggi, ma comprendente anche Ilaria Bianchi, Samantha Galassi, Vivien Bonzi e Beatrice Bianchi, anche loro solitamente abituate ad andar forte quando il percorso si impenna. Occhio anche alla Free Zone, che saluterà l'esordio nella categoria U23 di Aurora Bado e farà inoltre affidamento sulle esperte Gloria Giudici e Barbara Bani; anche l'Atl. Lecco Colombo Costruzioni proverà a dire la sua, in primis con Elisa Pastorelli, Maria Righetti e Francesca Colombo.

Tra gli U20 la squadra più solida -nonostante l'assenza del pezzo da novanta Maggi- sembra essere quella dei campioni d'Italia della Lecco Colombo Costruzioni, con Giovanni Artusi, Edoardo Brusa e Ionut Puiu reduci dal titolo tricolore dello scorso marzo a Campi Bisenzio. L'Atl. Valle Brembana, forte dell'innesto di Stefano Benzoni (vincitore del Campaccio U20 e principale favorito per domani, in foto) e il CUS Insubria, che presenta al via lo specialista Mattia Zen, non staranno però a guardare. Nella gara femminile, con sole 20 atlete al via, soltanto due squadre potranno contare su un terzetto: le favorite sembrano essere le varesine dell'Atl. Gavirate, guidate dalla siepista Francesca Mentasti e da Chiara Angela Guidali. Al completo anche la Corrintime di Martina Benzoni e Alessandra Nolaschi, mentre -per questa volta a titolo individuale- sarà della partita anche Nicole Coppa (Bracco Atletica, probabile favorita).
Tra gli allievi sarà al via il classe 2006 Manuel Zanini (Atl. Gavirate), terzo al Campaccio Allievi, che sfiderà il coetaneo Carlo Tagliabue (US Derviese) e i classe 2005 Davide Delaini (Euroatletica 2002) e Samuele Biscaccianti (Free Zone). Al femminile fari puntati su Elisa Rovedatti (GS CSI Morbegno), Alessia Pellegrini (Atl. Valle Brembana), Michela Papalia (Atl. Bergamo 1959 Oriocenter) e Giorgia Canziani (Free Zone), senza dimenticare la specialista degli 800 Samira Manai, che farà coppia proprio con Canziani e Mura, per quello che sembra essere il quartetto favorito.

Prima del via delle gare valevoli come CdS DI Cross (che partiranno con la categoria allieve alle ore 11.00) andranno tre gare provinciali riservate ai Master: alle 9:00 correrà una categoria unica femminile, mentre a seguire si sfideranno prima gli over 50 maschili e poi i restanti over 35.

All'interno del regolamento (allegato in testa alla pagina) tutte le informazioni sullo svolgimento della manifestazione, protocollo covid comopreso.

Matteo Porro

Comitato Regionale Lombardia - Federazione Italiana di Atletica Leggera
IBAN:
IT24U0100501601000000140051
Tel.: +39.02.744786 - Fax: +39.02.716706 - P.IVA: 01384571004 e C.F.: 05289680588
via Giovanni Battista Piranesi, 46 - 20137 Milano